Cronometro digitale e tre fotocellule

Cronometro digitale e tre fotocellule

704,00 -IVA esclusa

Codice MePa ML1802-3 Categorie: ,

Descrizione

Cronometro digitale e tre fotocellule

Di nuovissima generazione è stato appena introdotto nel mercato ed è di progettazione italiana!
Molto richiesto dagli insegnanti per via della versatilità dello strumento.
Si può usare con le nostre rotaie a cuscino d’aria  FR195050PR1013 oppure con la rotaia a levitazione magnetica MF-B

Permette due modalità di funzionamento selezionabili da interruttore:
Manuale ed Automatica.
Manuale: l’elettromagnete viene alimentato e quando l’operatore preme il pulsante verde START, l’elettromagnete viene diseccitato e si avvia la misurazione. E’ possibile collegare da uno a tre fototraguardi.
Automatica: l’elettromagnete non viene alimentato e la misurazione si avvia “automaticamente” (senza pressione di alcun tasto da parte dell’operatore) quando l’oggetto arriva al primo fototraguardo. E’ possibile collegare da due a tre fototraguardi: il primo fototraguardo è necessario per avviare la misurazione.

In entrambe le modalità Manuale ed Automatica è possibile utilizzare il pulsante rosso STOP per fermare la misurazione al posto del fototraguardo. In questo modo è possibile utilizzare il Timer per esperimenti in cui non sono utilizzati i fototraguardi, come un cronometro manuale.

Caratteristiche tecniche:

Misurazioni:

  • intervallo di tempo dall’avvio della misurazione sino all’arrivo al fototragua-rdo (T1, T2 e T3): 999999 ms max
  • intervallo di tempo che l’oggetto impiega per attraversare il fototraguardo (w1, w2 e w3): 9999 ms max
  • risoluzione delle misure: 1, 1/10, 1/100 di millisecondo (selezione automatica)

Display:

  • 16 caratteri x 2 linee, LCD blu con retroilluminazione a LED bianca
  • visualizza step-by-step le informazioni che aiutano ad eseguire il corretto allestimento della misurazione e la scelta delle impostazioni da effettuare sull’unità – visualizza le informazioni su eventuali errori o anomalie di cablaggio: ad es. eccessivo assorbimento di corrente o cortocircuito dell’elettromagnete

Microcontrollore:

  • frequenza di clock: 16 MHz
  • gestisce display, interruttori, sezione di alimentazione, uscita elettromagnete e ingresso fototraguardi

Gestione fototraguardi:

  • l’unità ha una sola porta di ingresso che può gestire sino a tre fototraguardi con collegamento in serie:
    il primo fototraguardo è collegato alla porta dell’unità, il successivo fototraguardo sarà collegato al primo fototraguardo (e non all’unità Timer) e così via….
  • ogni fototraguardo include un cavo di lunghezza 1,5 m per una lunghezza complessiva di 4,5 m

Gestione elettromagnete:

  • l’unità può gestire direttamente un elettromagnete (per sistema di lancio o sblocco) senza necessità di ulteriori alimentatori o accessori esterni
  • l’elettromagnete si collega direttamente alle due prese protette (rossa e nera) da 4 mm del pannello
  • la tensione fornita all’elettromagnete può essere selezionata tra +12VDC (1A) e +6VDC (500mA)

La fornitura comprende:
Timer, 3 fototraguardi dotati di astina, cavi di collegamento, alimentatore, manuale su CD.

Dimensioni e peso: 130 x 92 x 47 mm –  0,25 kg

Lo stesso cronometro è disponibile con due fototraguardi ML1802-2

Per il sostegno dei fototraguardi per la nostra rotaia FR195050 suggeriamo i morsetti FR1951 + FR1951S , si possono comunque montare le tradizionali basi con asta e morsetto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cronometro digitale e tre fotocellule”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X